Il fegato è un organo dall'atteggiamento funzionale yang poiché favorisce l'espansione dell'energia, ne garantisce il libero circolo e favorisce l'espansione psichica dell'individuo (l'espansione è una caratteristica yang mentre la contrazione è yin).

FegatoIl fegato controlla i tendini e le articolazioni, il tono muscolare e si collega alla funzione visiva garantendo che l'occhio funzioni perfettamente.

Gestisce il trofismo delle unghie, immagazzina il sangue, fungendo da volano per gli altri organi ed è collegato alla vescica biliare. Il suo canale nasce dal piede e termina all'interno del cranio e precisamente al vertice.

Il fegato controlla le funzioni della milza e del cuore e viene a sua volta controllato dal polmone e dal rene.

Gradisce il sapore dolce e piccante ed è disturbato dall'eccesso di sapore acido. Dal punto di vista patologico, il fegato è fortemente attaccato dai disagi psichici contraddistinti da insoddisfazione e collera (che in Occidente viene definito come stress).

A seguito di questi insulti l'energia non scorre più liberamente, le funzioni visive vengono alterate (visione offuscata), la contrattilità muscolare viene alterata (contratture e spasmi), il circolo energetico del suo canale viene alterato e compare il mal di testa.

Poiché è strettamente correlato alla vescica biliare, compaiono dolori sottocostali, difficoltà digestive ed emicranie anche molto violente (infatti il canale energetico della vescica biliare percorre la parte laterale della testa).

Quando il fegato si ammala (principalmente per cause psichiche, come già detto), anche gli organi, che si rapportano con esso, si ammalano; quindi la milza verrà oppressa (dispepsie, gonfiore addominale, stipsi o diarrea), il cuore verrà insultato (insonnia, palpitazioni, ipereccitabilità, ansia e agitazione alternati a depressione), il polmone verrà impedito (senso di costrizione toracica e necessità di sospirare, naso chiuso, ecc.) ed il rene riceverà delle alterazioni (lombalgia, impotenza).

Vescica BiliareIl viscere legato al fegato è la vescica biliare (colecisti o cistifellea) che ha funzioni di accogliere la bile e di conferire alla persona il carattere equilibrato, la capacità decisionale e la sicurezza di sè.

Il canale energetico di vescica biliare nasce dal volto, percorre le facce laterali del cranio, del torace, dei fianchi, dell'arto inferiore e termina il suo tragitto al quarto dito del piede. Disfunzioni colecistiche si possono manifestare con episodi di prepotenza, collera o, al contrario, con timidezza e misantropia.

In genere la colecisti si ammala per l'eccessivo calore che gli viene trasmesso dal fegato, anch'esso disequilibrato, e per la dieta scorretta costellata dalla presenza di grassi animali, cibi glutinosi, notoriamente pesanti e riscaldanti (il derivato alcool in primo piano).

«  Ottobre 2014  »
LunMarMerGioVenSabDom
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031
"Per arrivare all'alba, non c'è altra via che la notte."
Visite:44646